Premi IX Festival Alto Vicentino

AWARDS IX FESTIVAL ALTO VICENTINO

Miglior cortometraggio / Best Short Film

Lothar_web

Lothar, di Luca Zuberbühler (Svizzera)

L’opera si fonda sull’originalità della storia e la convincente scansione narrativa, aiutata dall’uso intelligente e armonico del linguaggio filmico da parte del regista.
Il montaggio, la fotografia e la divertente caratterizzazione di Lothar, vittima del suo starnuto esplosivo, sono gli altri punti di forza del cortometraggio
.

 

Miglior regia / Best Director

My-father's-truck

My father’s truck, di M. Osaki (Vietnam)

 

Miglior sceneggiatura / Best Screenplay

Acabo-de-tener-un-sueno

Acabo de tener un sueño, di Javier Navarro (Spagna)

 

Miglior fotografia / Best Cinematography

 My-father's-truck

My father’s truck, di M. Osaki (Vietnam)

 

Miglior montaggio / Best Editing

Golden

Golden, di Kai Stanicke (Germania)

 

Miglior interprete / Best Actor

 Piume

Piume, di Adriano Giotti (Italia) all’attore Matteo Pianezzi.

 

Premio AVIS – AVIS special prize

Mahi-va-man

Mani va man, di Babak Habibifar (Iran)

Premio del pubblico – Audiance award

Help Point, di Andrew Margetson (Uk) ex aequo

Papa dans Maman, di Fabrice Braq (Francia) ex aequo

© 2013 Festival Alto Vicentino
Designed by EnriVector