Di Matteo Pietrobelli (Italia, 2016) Durata 40’

foto-Matteo-Pietrobelli-web

Dopo essermi laureato in Produzione Cinematografica e Televisiva presso l’università di York, ho deciso di tornare a Schio per un periodo.

Ho cominciato a produrre video per aziende, documentari e a fare reportage fotografici (in peru, inghilterra, germania e italia), con una particolare attenzione per i video sul sociale – vedi quello sulla cooperativa antimafia programma 101)

 

Per questo motivo, quando ho letto dell’emergenza a Pian Delle Fugazze ho contattato TesSiamo Schio per realizzare un mini reportage al riguardo. Dovevano essere dei brevi video informativi sulla vicenda.

 

Tuttavia, per capire cosa stava succedendo ho cominciato a contattare i Sindaci della zona e la prefettura.

Il risultato è un lavoro di sette mesi. Partendo dai problemi di pian delle fugazze, il documentario spiega il protocollo e lo propone come soluzione fattibile ed efficace nel territorio.

 

Oltre alle interviste ai Sindaci principalmente coinvolti negli eventi di questi mesi, vi sono contenute Interviste ad alcuni volontari della Parrocchia di Poleo, Schio, che si occupano di richiedenti asilo ed interviste all’Associazione Il Mondo Nella Città, alla presidente della cooperativa CSFO che gestiva la casa di accoglienza al Pian delle Fugazze.

Accoglienza-Diffusa-1

Nel documentario sono inoltre documentati tutti gli eventi da allora: la RAI a pian delle Fugazze, le manifestazioni di Prima Noi e Altovicentino Accoglie etc. con un commento del giornalista del TG3 Pier Damiani D’Agata che è venuto a fare il servizio su Pian delle Fugazze.

È un riassunto di quello che è successo da quest’estate, fatto attraverso la spiegazione del protocollo.

 

Questo è il trailer: