footprints-cartel-it

Il cammino come mezzo per raggiungere posti vicini, lontani, conosciuti o del tutto ignoti. “Footprints” nasce come un’impresa per diverse ragioni, dal progetto cinematografico alla storia alla sua base: percorrere i 1000 chilometri del Cammino di Santiago de Compostela in 30 giorni.
E’ proprio questa l’impresa che un parroco di Phoenix ha voluto raccontare a diverse case cinematografiche, cercando qualcuno che volesse raccontare un’esperienza tanto forte e densa di significato.
Dopo diversi rifiuti il progetto incontra l’interesse del regista Juan Manuel Cotelo, così nell’estate del 2014 un gruppo di 11 ragazzi della Parrocchia Sant’Anna a Gilbert, Arizona, partono per un lungo viaggio lungo il Cammino più famoso del mondo.
footprints-cartel-it
Un’esperienza sociale, fisica ma soprattutto spirituale che da generazioni affascina credenti e non provenienti dai luoghi più remoti del globo; “Footprints” cerca di raccontare l’esperienza di un gruppo per coinvolgere chi il cammino l’ha già vissuto o chi ne è incuriosito.
Tra scorci caratteristici e panoramiche spettacolari, giovedì 15 giugno potrete vivere anche voi, per una sera, l’emozione di raggiungere Santiago de Compostela.

 

La proiezione avrà inizio alle 21.15.

Ingresso gratuito